800347850

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Alkavital 250g

Disponibile

€ 15,50

Introduzione Veloce

Se l’organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all’acidosi.

Se vi capita di sentirvi stanchi, deboli e incostanti, la causa potrebbe essere un eccesso di acidità presente nel vostro organismo. Oltre alla vita frenetica e allo stress fisico e psichico, le cause sono da ricercare soprattutto nell'alimentazione.Bisognerebbe organizzare la propria alimentazione in modo tale che gli alimenti alcalinizzanti rappresentino circa il 75% del consumo giornaliero: frutta, verdura, patate, cavoli, lattuga,insalata Tra i cibi acidificanti troviamo la carne, il pollame, i salumi, il formaggio fresco e stagionato, lo yogurt, i prodotti a base di farinacei ed i dolci. Molti alimenti, pur essendo acidificanti, sono indispensabili e non devono assolutamente essere eliminati in quanto fonte essenziale di proteine e vitamine ed il loro apporto acidificante deve essere compensato con l’assunzione di alimenti a contenuto alcalinizzante. Un esempio: per compensare l’acidosi derivante da 100 g di manzo, sarà necessario consumare 125 g di cavolo o rapa, 800 g di piselli freschie 200 g di cavolfiore. Poiché spesso non è possibile rispettare questo equilibrio alimentare, si può integrare la nutrizione con integratori ad equilibrato contenuto di minerali alcalinizzanti. L’Alkavital è una polvere di sali minerali naturali. La sua composizione si rifà all’acqua di mare del periodo precambriano con una salinità di circa il 10 per mille. La salinità, in questo caso, non si riferisce solamente al sodio ma anche agli altri minerali presenti nella miscela, cosa importante per far si che la giusta pressione osmotica si avvicini a quella dei fluidi del corpo umano.
solfato di magnesio, bicarbonato di sodio, acido malico, cloruro di sodio, tartrato di sodio-potassio, solfato di zinco, lattato di ferro, solfato di manganese, e molibdato di sodio.
Appena si inizia a prenderel'Alkavital le feci possono avere cattivo odore ;ciò è dovuto all'eliminazione delle scorie dell'intestino e cesserà dopo poco tempo.
L' Alkavital va preso dopo i pasti.la dose giornaliera è un cucchiaino da una a due volte al giorno in un bicchiere d'acqua :più frequentemente si prende e più veloce sarà l'effetto .